News ed eventi

tutte le news

CAMPIONATO NAZIONALE AICS RETRO IN SALITA: PAOLO CALLEGARI TRICOLORE

Campionato nazionale aics retro in salita: paolo callegari tricolore

E' stato l'atleta ferrare Paolo Callegari ad aggiudicarsi il titolo italiano AICS di retro corsa in salita, la cui VI^ edizione si è svolta domenica scorsa a Carbonara di Rovolon, in provincia di Padova. Sul circuito di 2.000 metri, il vincitore ha tagliato il traguardo con un tempo di 13'10",0, distaccando di 34 secondi il versiliano Andrea Bardini, e di quasi 1 minuti e mezzo Alberto Venturelli da Vignola.

 

Il circuito di gara si è sviluppato su un percorso di 500 mt., con pendenza impegnativa: 17-20%. Al giro di boa, sempre all’indietro si doveva ridiscendere per poi risalire, il tutto per ben 4 volte, per complessivi 2.000 mt.
All’evento, inserito nel programma del raduno provinciale Fiasp, e valido per l’assegnazione del titolo italiano A.I.C.S. di retro corsa in salita, hanno preso parte varie categorie di atleti, dai ragazzi fino a 17 anni, agli assoluti fino ai 49 anni, ai master fino a 59 anni, agli argento fino a 69 anni ed agli oro, dai 70 anni in su.
La manifestazione sportiva è stata come di consueto organizzata dal sodalizio padovano che si occupa ormai da anni della promozione di questo sport: il Retrorunning.eu di Albignasego, che cura inoltre l’organizzazione dei Campionati nazionali di retro corsa su strada, e di retro campestre.
Per i master maschili, Massimo Gozzo da Ferrara ha conquistato la medaglia d’oro, argento per Alfonso Poggipollini da Bologna, e bronzo per il veneziano Beppino Rizzo.
Per la  categoria Argento, primo posto a Narciso Montecchio, medaglia d’argento per Tiziano Magni da Firenze, e bronzo  a Giorgio Calore.
Per la categoria Oro, Fernando Olezzi da Bologna vestiva la maglia tricolore e conquistava l’oro, argento per l’intramontabile Luciano Morandin del gruppo Foredil.
Per la categoria ragazzi, su un percorso dimezzato rispetto agli adulti, maglia tricolore e medaglia d’oro al padovano Nicolò De Blasio, che precedeva il veneziano Isaac Rizzo.
La prova femminile è stata appannaggio della velocissima Giorgia Francescon, che dopo l’oro di Padova e quello di Albignasego, non si è lasciata sfuggire anche questa prova aggiudicandosi la maglia tricolore e medaglia d’oro, argento ad una neofita della specialità, Stefania Mitali, del gruppo Run.Dagi.   Rita Loberti da Ferrara,  si è aggiudicata la maglia tricolore e medaglia d’oro, per la categoria master, precedendo Patrizia Rosato medaglia d’argento e Claudia Contiero medaglia di bronzo, entrambe del gruppo Run.Dagi. Per la categoria Argento, pur chiudendo la gara con il terzo tempo assoluto,  ha conquistato l’oro Carla Caregnato, che si aggiudicava il terzo titolo italiano della stagione e relativa medaglia d’oro.
Una decina di bambini hanno inoltre partecipato alla gara promozionale su 100 Mt, il più piccolo dei quali di soli 4 anni, ricevendo la loro medaglia ed il loro meritato premio gara.
Alle premiazioni ha partecipato Angelo Trifiletti, presidente dell’Aics Padova.
Prossimo appuntamento con questa disciplina sportiva, il 15 Agosto, nella splendida Borghetto di Valeggio sul Mincio, con il 12° Campionato nazionale A.I.C.S. di Retro Campestre.

ALLEGATE ALCUNE IMMAGINI DELLA MANIFESTAZIONE

Photogallery

MAPPA