News ed eventi

tutte le news

CAMPIONATO NAZIONALE AICS DI RETRORUNNING: SOLITO TABARELLA E SORPRESA NEL FEMMINILE

Campionato nazionale aics di retrorunning: solito tabarella e sorpresa nel femminile

Se Padova è la capitale del running, Albignasego è la capitale del Retrorunning: da 19 anni infatti il centro più popoloso della provincia ospita il Campionato Nazionale AICS di questa specialità. Nella piccola cittadina domenica scorsa si sono ritrovati i migliori specialisti della disciplina, che si sono sfidati sul veloce circuito di 1.000 mt., da ripetere 3 volte, che ben si presta a segnare riscontri cronometrici importanti.

La gara vedeva Palo Tarabella da Pietrasanta (Lu), subito in testa, seguito da Andrea Bardini del team Retrorunning Versilia e Alberto Venturelli da Vignola (Mo). I tre chiudevano con lo stesso ordine la gara. Tabarella faceva segnare il tempo di  13’26”, Andrea Bardini al secondo posto, con 15’12”, e terzo, in 15’43”, Alberto Venturelli.

La prova femminile era appannaggio della velocissima Giorgia Francescon, che ha scopeto la disciplina soltanto da alcuni mesi, e che chiudeva la gara in 20’15”, seguita dalla campionessa di casa Carla Caregnato, che pur reduce da malanni stagionali chiudeva con un buon 21’10, terza Ambra Miniati da Firenze in 21’42”.

Per la categoria assoluti, Andrea Brini saliva sul gradino più alto del podio, seguito da Alberto Venturelli e da Federico Brini. Per la categoria master il vincitore della gara, Paolo Tarabella conquistava l’oro e la maglia tricolore, seguito da Moreno Tommasi da Verona, argento, e da Alfonso Poggipollini, da Bologna, bronzo. Per la categoria Argento, Tiziano Magni da Firenze, saliva sul gradino più alto del podio, argento a Giorgio Calore, bronzo a Claudio Crevattini del Gpds Albignasego. Per la nuova categoria Oro, over 70, l’inossidabile Luciano Morandin conquistava il titolo italiano e la medaglia d’oro, davanti al non vedente fiorentino Walter Miniati.
Nella prova ragazzi Moro Matilde, atleta di casa, conquistava la maglia tricolore, la medaglia d’oro ed il titolo italiano.
Nelle categorie femminili, per gli assoluti Giorgia Francescon conquistava la prima posizione e la maglia tricolore, al secondo posto Daria Negro, e bronzo per Ketty Caponnetto da Firenze. Per la categoria Master, sul gradino più alto del podio, Ambra Miniati, argento a Monica Corradi da Camaiore. Per la categoria Argento, Carla Caregnato, anche con il cambio di categoria,  ha conquistato il titolo e la maglia tricolore.
Le premiazioni sono state effettuate da Angelo Trifiletti presidente dell’Aics Padova e dall’assessore allo Sport del comune di Albignasego, Gragori Bottin e dal delegato Coni Padova Fiorenzo Zanella. Gli atleti si sono dati appuntamento per il 6° Campionato Aics di Retro Salita a carbonara di Rovolon, il prossimo 14 luglio.

Sul sito http://www.retrorunning.eu  nei  prossimi giorni saranno consultabili le classifiche e tutte le foto della manifestazione. 

Dario Vettorato

Photogallery